Ortesi e unghie incarnite


Visite podologiche mirate al trattamento di unghie incarnite e infezioni, a Viterbo

Ortesi e terapie correttive

Ipercheratosi su piedi con ortesi
Il dottor Frontoni di Viterbo è specializzato in ortesi digitale, fondamentali per dare sollievo a situazioni dolorose e infiammatorie. La terapia ortesica aiuta a prevenire le recidive ed agire non solo sul sintomo, ma soprattutto sulle cause che hanno provocato il dolore, come il conflitto con le calzature e le alterazioni morfologiche (alluce valgo, dita a martello, ecc). 

Lo studio podologico del dottor Frontoni realizza ortesi digitali (cioè ortoplastie) in silicone sanitario di varia tipologia e morbidezza a seconda dell’elasticità e consistenza che si vuole ottenere. Le ortesi digitali sono realizzate modellando il silicone direttamente sul piede. Sono confortevoli ed il loro uso è compatibile con normali calzature. 
Le ortesi digitali possono avere finalità di protezione e di scarico mediante l’isolamento di zone soggette ad iperpressione. La compressione e lo sfregamento delle dita con la calzatura o di un dito con l’altro, vengono attutiti e la zona sofferente viene così protetta e preservata dalla formazione di callosità dolorose, ulcerazioni e borsiti. Le ortesi possono avere anche scopo di allineamento, mediante la correzione o il rallentamento degli atteggiamenti e le deformità delle dita, come l’alluce valgo e le dita a martello o a griffe. 

A seconda dello scopo, si utilizzeranno siliconi più morbidi per la realizzazione di ortesi digitali, con il fine di proteggere ed ammortizzare i punti soggetti a sollecitazioni eccessive e siliconi più consistenti per gli allineamenti ed il sostegno delle dita. Anche la situazione cutanea, circolatoria, l’attività lavorativa e l’età del paziente, indirizzano nella scelta del tipo di silicone, estensione, spessore e funzione dell’ortesi digitale più adeguata.

Prevenzione e cura delle unghie incarnite

Unghia incarnita
Il dottor Frontoni, oltre a progettare e realizzare ortesi digitali, è specializzato nel trattamento dell'unghia incarnita. L'onicocriptosi è una patologia che interessa i tessuti adiacenti i lati dell'unghia. Ha un'incidenza maggiore nell'alluce e talvolta è bilaterale, ossia colpisce entrambi i lati di un dito. Il bordo dell'unghia lede e penetra nei tessuti molli adiacenti causando una reazione infiammatoria spesso molto dolorosa. Il quadro clinico si complica quando all'infiammazione si associa un'infezione. 
La causa è dell'unghia incarnita è fondamentalmente di natura meccanica: avampiede pronato (il carico si sposta sul lato interno dell'alluce ), alluce valgo, calzature inadeguate. Altre cause scatenanti sono l'errato taglio delle unghie da parte del paziente oppure effettuato da personale non qualificato.
Il trattamento podologico consiste in un primo momento all'asportazione della parte di unghia che si è incarnita, procurando un immediato sollievo al paziente e poi ad eseguire le relative medicazioni a impacchi necessari alla disinfezione e alla guarigione. Nel caso sia presente un granuloma particolarmente grande, si procederà alla sua riduzione, usando moderate sostanze cauterizzanti o degradanti della cute. Se la situazione si presenta particolarmente severa sarà opportuno predisporre dei ricontrolli.

Per prenotare un appuntamento compila il seguente modulo di contatto

*Campi obbligatori

contattaci

Ho letto l’Informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.
Contatta lo specialista in ortesi digitali e unghie incarnite per una consulenza.
Share by: